giovedì 29 gennaio 2009

Frittata di Scammaro

Ingredienti:

- 500 gr spaghettoni
- 80 gr di Olive Nere di Gaeta
- 35 gr Capperi di Salina
- 5 Acciughe sott'olio
- 2 spicchi d'aglio
- 4 cucchiai di olio EVO
- Prezzemolo
- Pepe
- 1/4 bicchiere di Vino Bianco

In una padella dai bordi alti ma non troppo larghi scaldare l'olio, stemperarvi le acciughe e aggiungere gli spicchi d'aglio tritati.
Snocciolare le olive, dissalare i capperi e tagliarli grossolanamente. Farli soffriggere nella padella con l'olio, fino a che siano tostati e sfumare col vino bianco. Intanto in una pentola con abbondante acqua in ebollizione calate la pasta. A cottura avvenuta scolatela e aggiungetela nella padella alla quale sarà stato riacceso i fuoco. Aggiungere prezzemolo e pepe. Mantecare energicamente , con l'aiuto di due mestoli di legno per almeno un paio di minuti. Questa fase e' fondamentale perchè sarà proprio grazie alla mantecatura energica della pasta che questa rilascerà il proprio amido che fungera' da legante ( come se fosse uovo ) per la frittata. Al termine della mantecatura con l'aiuto del mestolo spianare la pasta e a fiamma alta proseguire la cottura per circa un minuto finchè si saraà formata una bella crosticina dorata sul fondo ( la pasta deve risultare croccante e ben dorata ). A questo punto con l'aiuto di un coperchio girate la frittata e proseguite la cottura anche da questo lato. E' importante a questo punto che anche i bordi della frittata siano ben dorati quindi se necessario inclinare la padella sulla fiamma per agevolare tale doratura/bruschettatura. Spegnete il fuoco , disponete la frittata su un piatto da portata lasciate intiepidire e servite.

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento